Follow by Email

lunedì 11 marzo 2013

Mazzi di dildi



Aziende e agenzie pubblicitarie attendono ogni ricorrenza con ansia per sbizzarrirsi con campagne viral vivaci e originali. Il mio premio per la Festa della donna dell'8 marzo va indubbiamente a Durex e Algida, a mio avviso a pari merito anche se con motivazioni differenti. Due campagne molto discusse nel web e nei social, quindi di per sé vincenti. Mentre quasi unanime è l’apprezzamento per Durex – che ha argutamente sostituito alle bolse mimose gialle un mazzo di vibratori, dildi e unguenti lubrificanti – molto più contestata è stata la campagna di Algida. 

Gli auguri di Durex Italia alle donne


Il noto marchio di gelati ha esordito, effettivamente, con una trovata inopportuna, dedicando alle donne, su Facebook, un bel fiore di cioccolata che però, purtroppo, risultava drammaticamente e inequivocabilmente simile a tutt’altro. Insomma, il colore non aiuta e nemmeno il caso delle tortine Ikea con tracce di escrementi scoppiato di recente... Come dire, tutti gli ingredienti di una perfetta figura di m. 

Il fiore al cioccolato prontamente rimosso


Voluta, non voluta? Sta di fatto che la prontezza dell’azienda nel togliere dal web la rosa marrone, sostituendola con una rosa color fragola, fa supporre che l’azienda non fosse del tutto impreparata alla valanga di ironiche (talvolta feroci) critiche del popolo del web.

Dopo pochi minuti, infatti, pubblicando la nuova immagine, Algida commenta: "Oooops, forse abbiamo scelto il gusto sbagliato! Ecco a voi un colore più azzeccato". Complimenti comunque alla velocità e all’ironia, unica modalità per arginare le gaffes.

Il rapido cambio di gusto di Algida


Ad oggi, lo score su Facebook del mazzo di dildi di Durex Italia è 9.954 Condividi, 5.096 Mi piace e 306 commenti. La rosa color fragola di Algida, invece, ha totalizzato 225 condivisioni, 697 like e 381 commenti, la stragrande maggioranza dei quali ovvio relativi all’immagine del fiore al cioccolato rimossa dal profilo.

Nessun commento:

Posta un commento